Fantasia colore DESERTLAND SNOWLAND IL MIO AMORINO WORKING

FANTASIA

COLORE

DESERTLAND

SNOWLAND

IL MIO AMORINO

WORKING?

chi sono

Ho 37 anni.

Sin da piccolo amo la fotografia ed ovviamente parlo della pellicola, oggi quasi del tutto dimenticata.
Consumavo rullini su rullini non perdendo mai l’occasione per sperimentare foto strane, diverse, magari stupide certo, ma sempre nuove. La luce ed il modo in cui il tempo di scatto influisce nella fotografia sono i due aspetti che da sempre mi affascinano, al punto di spingermi soprattutto nell’esplorazione del buio e di come paradossalmente il buio stesso porti in sé, col giusto tempo a disposizione, una luce tutta nuova.

Sono un amante della cucina e forse per lo stesso mio lato “strano” che mi fa interpretare le cose diversamente, anche in cucina come nella fotografia mi diverto ad esplorare sempre nuovi percorsi.
Il Sushi rappresenta l’ultima mia scoperta e dal primo istante in cui mi ci sono dedicato ho notato con stupore di aver evidentemente trovato costanza, qualità nella quale generalmente non mi identifico forse a causa della mia continua sete di ricerca.
A dire il vero io interpreto il sushi in maniera molto personale e ben poco “ripetitiva e disciplinata” come invece vorrebbe la tradizione nipponica, e do libero sfogo alla mia fantasia e voglia di esplorare trovando grande appagamento.

Il mio primo libro è “Autobiografia del Sushi” e per me rappresenta un passaggio importante non solo dal punto di vista espressivo ma soprattutto di vita.
Voglio comunicare in modo diverso e misurare me stesso. Non sarà magari un successo ma il libro rappresenta la traduzione delle mie passioni per cucina e fotografia.
La soddisfazione è già rappresentata dall’averlo fatto e se dovesse avere anche un riscontro modesto per me rappresenterà un successo.

Spero soprattutto di avere numerosi contatti in termini di commenti e recensioni perché positive e negative che siano saranno per me comunque motivo di sentirmi connesso con gli altri, in questo caso con “i miei lettori!”.

Sarà una sensazione tutta nuova e credo proprio che sarà fantastica.